Ogni disco ha una storia.

Questa parte da un’immagine, incontrata per caso nel portfolio di un amico, carpita in un pomeriggio immobile nell’altro emisfero.

Il suo contenuto evocativo è stato così forte da farci interrompere momentaneamente i grandi lavori per il terzo LP, aprendo una parentesi musicale in forma di concept.

“Mossi da colori e rumori lontani appena percepibili, ci chiediamo come reagiremo il giorno dopo, sapendo che nulla sarà cambiato.
L’infinito vuoto desolante dello status quo, dove le pietre sono ancora al loro posto e ció che resta degli Alisei sferza la terra rossa.
Quando alle spalle vi sarà solo l’eco del nulla, ripercorreremo gli stessi binari. Tutto identico a prima e, proprio per questo, totalmente diverso”.

BQ:RAM – 2212

 

Ascolta il sampler disponibile su SoundCloud !

 

Photo Courtesy of Tommaso Andreoli